Cina, esportazioni continuano a recuperare. Zona Euro, Sentix a settembre migliora

Nel mese di agosto le esportazioni in Cina hanno continuato a recuperare terreno, segnando un risultato sopra le aspettative. Migliora anche la fiducia degli investitori dell’eurozona, a settembre il Sentix registra il quinto miglioramento mensile consecutivo. Questo ed altro nella nostra prima K Briefing della settimana.

Cina, esportazioni continuano a recuperare. Agosto ha registrato un dato migliore delle attese per quel che riguarda le esportazioni cinesi. Il + 9.5% rispetto a 12 mesi fa è di oltre due punti sopra sia alle attese, sia al dato di luglio. Si tratta del terzo mese consecutivo di rialzo su base annua, la migliore performance dal marzo del 2019. Segnali di una ripresa delle esportazioni che passa dal materiale sanitario e dall’elettronica, con i beni ceduti agli USA che balzano del 20%, mentre cala nettamente l’esportazione verso l’Unione Europea (-20% su base annua). Sempre ad agosto si contraggono le importazioni, un -2.1% su base annua che peggiora il -1.4% registrato a luglio. A trarne vantaggio è la bilancia commerciale che si fissa a quasi 59 miliardi di dollari, meglio delle attese.

Germania, produzione industriale a luglio sotto attese. Luglio segna il terzo mese consecutivo di crescita dell’output industriale tedesco ma cala il ritmo. Il +1.2%, sotto le attese di mercato, è ben distante dal +9% del mese precedente. Su base annua il saldo rimane ancora negativo di un tondo 10%. Continua la ripresa del settore automobilistico, ma il +6.9% di luglio non è ancora sufficiente a recuperare la capacità produttiva pre-covid.

UK, mercato immobiliare rimane tonico. Stando ai prezzi, il settore immobiliare inglese sembra godere di una discreta salute. L’indice Halifax segna ad agosto un perentorio +5.2% su base annua ed un +1.6% su base mensile. I prezzi degli immobili crescono per il terzo mese consecutivo, spinti dalla favorevole condizione dei tassi di interesse e da una “crisi” del mercato del lavoro attualmente “congelata” dagli interventi governativi. Il dilemma per i prossimi mesi è: i prezzi manterranno questa tonicità di fronte ad un aumento della disoccupazione ed alle tensioni sul fronte Brexit?

Eurozona, indice Sentix migliora per il quinto mese consecutivo. La fiducia degli investitori della zona euro continua a migliorare. L’indice elaborato dall’istituto tedesco Sentix segna a settembre -8, in miglioramento dal -13.4 di agosto e miglior dato dal febbraio 2020. La componente aspettative rimane stabile (ed in territorio positivo) mentre il grosso del miglioramento viene dalla percezione della condizione attuale. Questa passa dal -41.3 di agosto al -33 di settembre, miglior dato da marzo scorso e quarto mese consecutivo di rialzo. Siamo, però, ancora in zona negativa e questo significa che la tendenza recessiva rimane ancora presente.

Spagna, continua a scendere fiducia consumatori. La nuova fiammata di contagi da covid-19 fa sentire tutto il suo peso sul dato relativo alla fiducia dei consumatori spagnoli. L’indice è sceso ad agosto a 49.9, terzo mese consecutivo in calo. A scendere non è soltanto la percezione della condizione attuale, ma rintraccia anche l’aspettativa per i prossimi mesi.

Foto di Jarosław Bialik

Vuoi ricevere KBriefing con tutte le notizie macro della giornata nella tua mail? Compila il form qui sotto.
I dati trasmessi attraverso questo modulo sono trattati secondo la nostra privacy policy, in linea con la normativa vigente. Per nessun motivo verranno ceduti a terze parti o utilizzati per l'invio di messaggi di natura commerciale.
Borsino MacroEconomico
Spazio Etf - Analisi e strategie con gli etf