Germania, fiducia imprese migliora a maggio. USA prezzi case ancora su

In Germania continua a migliorare la fiducia delle imprese, a maggio l’indice tocca i massimi dal 2019. Negli USA ancora su i prezzi delle case, mentre in Gran Bretagna migliorano ulteriormente le aspettative del settore retail. Questo ed altro nella K Briefing di oggi.

Germania, fiducia imprese migliora a maggio. Balzo dell’Ifo Business Climate in Germania. A maggio tocca quota 99.2 battendo le attese (98.2) e toccando il massimo dal maggio del 2019. Migliora sia la percezione della situazione economica attuale, sia l’aspettativa sull’andamento nei prossimi mesi. Ad acquisire maggiore fiducia sul futuro della propria attività sono soprattutto i settori dei servizi e del retail, ma miglioramenti marginali si registrano anche nella manifattura e nel comparto delle costruzioni. La lettura definitiva del PIL 1° trimestre 2021 si conferma in rosso: -3.1% su base annua e -1.8% su base trimestrale, quest’ultimo dato è decisamente peggiorato rispetto alla precedente stima di -0.5%.

UK, settore retail ancora positivo a maggio. Il CBI Distributive Trades chiude anche maggio con il segno più, seppur in leggero calo rispetto al mese precedente: 18 contro 20. L’ottimismo del comparto retail si esplicita in tre dati: il numero di chi ha intenzione di fare investimenti nei prossimi 12 mesi è ai massimi dal 1994; le scorte in relazione alle vendite attese toccano i massimi 1983; i prezzi di vendita salgono al ritmo più alto del novembre del 2019.

USA, prezzi case continuano a salire. L’indice S&P CoreLogic Case-Shiller continua a salire. I prezzi delle case negli USA sono cresciuti del 13.3% su base annua, il maggior incremento annuo dal dicembre del 2013. Su base mensile l’incremento è stato del 2.2%, in aumento rispetto al mese precedente e ben oltre le aspettative (+0.9%). Sempre più delineata la tendenza ad uno spostamento dagli appartamenti delle zone urbane alle case singole in zone più periferiche o fuori città. Il problema rimane l’offerta. Nel mese di marzo scorso il numero di nuove unità abitative vendute è sceso del 5.9% su base annua, con appena 316 mila case in vendita, ad un prezzo medio di 372 mila dollari, ben 60 mila dollari in più rispetto a 12 mesi prima.

Brasile, migliora la fiducia dei consumatori a maggio. Nel mese di maggio è migliorato l’indice della fiducia dei consumatori brasiliani. Migliora sia la percezione della situazione attuale, sia l’aspettativa per i prossimi mesi, con quella relativa all’andamento dell’economia del paese nei prossimi mesi che tocca il massimo da ottobre scorso.

Foto di Jon Kline

Vuoi ricevere KBriefing con tutte le notizie macro della giornata nella tua mail? Compila il form qui sotto.
I dati trasmessi attraverso questo modulo sono trattati secondo la nostra privacy policy, in linea con la normativa vigente. Per nessun motivo verranno ceduti a terze parti o utilizzati per l'invio di messaggi di natura commerciale.
Borsino MacroEconomico
Spazio Etf - Analisi e strategie con gli etf