Regno Unito, inflazione sale ad aprile

Prezzi al consumo protagonisti della giornata macro. Nel Regno Unito l’inflazione sale ad aprile sulla scia delle riaperture. In Canada il tasso di inflazione supera il 3%. Questo ed altro nella K Briefing di metà settimana.

Australia, rallenta la fiducia dei consumatori a maggio. Il Westpac-Melbourne Institute Index of Consumer Sentiment rintraccia a maggio, flettendo del 4.7% rispetto al valore record (massimo a 11 anni) raggiunto nel mese precedente. Un assestamento che risente delle decisioni governative ma anche della normalizzazione post pandemia. Un dato su tutti: la riduzione del tempo da dedicare agli acquisti (-1.5%) a favore di altre attività legate al tempo libero.

Giappone, dato finale produzione industriale a marzo. Rimane positiva ma viene rivista al ribasso la produzione industriale giapponese nel mese di marzo. Il dato definitivo segnala un +1.7% su base mensile (dal +2.2% della stima preliminare) ed un +3.4% su base annua (preliminare: +4.0%).

Regno Unito, inflazione sale ad aprile. I prezzi al consumo sono saliti in maniera sostenuta ad aprile, complici le riaperture e l’allentamento delle misure di contenimento. L’inflazione inglese si porta all’1.5%, livello più alto dal marzo del 2020 ed un decimo sopra le attese del mercato. La variazione mensile è stata dello 0.6%, in linea con le attese ed al livello più alto da due anni a questa parte. Il dato core sale invece all’ 1.3% su base annua e dello 0.3% su base mensile. Netto aumento anche dei prezzi alla produzione. Quelli relativi alle materie prime sono saliti del 9.9% su base annua e di oltre un punto percentuale su base mensile; quelli dei prodotti finiti hanno registrato un incremento di 3.9 punti percentuali su base annua e dello 0.4% su base mensile.

Eurozona, dato finale inflazione ad aprile. Il tasso di inflazione nell’area Euro si fissa a+1.6% nel mese di aprile, in linea con la stima preliminare. Rivisto al ribasso di un decimo il tasso core che passa dal +0.8% al +0.7%, terzo mese consecutivo di calo.

Canada, ad aprile inflazione sopra al 3%. Puntano verso l’alto anche i prezzi al consumo canadesi. Nel mese di aprile l’inflazione supera la soglia dei tre punti percentuali e si ferma al +3.4%, 1,2 punti percentuali sopra la rilevazione di marzo scorso e due decimi sopra le attese. Il dato mensile segnala, per il terzo mese consecutivo, un rialzo dei prezzi pari allo 0.5%.

Foto di PublicDomainPictures

Vuoi ricevere KBriefing con tutte le notizie macro della giornata nella tua mail? Compila il form qui sotto.
I dati trasmessi attraverso questo modulo sono trattati secondo la nostra privacy policy, in linea con la normativa vigente. Per nessun motivo verranno ceduti a terze parti o utilizzati per l'invio di messaggi di natura commerciale.
Borsino MacroEconomico
Spazio Etf - Analisi e strategie con gli etf