BBB-AAA spread. Poche nubi per il settore creditizio USA

Analizzando tutti i possibili indicatori in grado di segnalare un peggioramento congiunturale negli USA, oggi vediamo cosa ci suggerisce il differenziale tra obbligazioni “sicure” e speculative, il BBB-AAA spread.

Cos’è il BBB-AAA spread? Si tratta del differenziale di rendimento tra i titoli obbligazionari contrassegnati da un rating pari a BBB, vale a dire titoli speculativi ed i titoli “sicuri” segnalati con la tripla A.

Il differenziale tra queste due tipologie di obbligazioni tende ad allargarsi ed a restringersi a seconda della fase del ciclo economico nel quale ci si trova e della politica monetaria intrapresa dalla banca centrale. In un clima di incertezza e di rallentamento, lo spread BBB-AAA tende a crescere, questo perchè gli investitori, in piena modalità risk-off, tendono a concentrare gli acquisti su titoli in grado di garantire sicurezza. Il risultato è che il rendimento dei titoli AAA si abbassa mentre cresce quello dei titoli BBB.

L’effetto opposto lo si ha durante una fase di espansione economica, qui l’entusiasmo ed un atteggiamento da risk on tende a portare gli investitori verso i titoli più rischiosi, spinta che viene accentuata dalla presenza di tassi di interesse di riferimento ancora bassi.

Monitorare l’andamento di questo spread significa monitorare l’andamento del mercato creditizio. Più lo spread si allarga e più saranno le tensioni presenti sul mercato, con le società emittenti a tripla B che devono pagare interessi sempre più alti per accedere alla liquidità di terzi.

Cosa ci sta dicendo attualmente lo spread BBB-AAA? In realtà, dopo un sensibile allargamento nel periodo tardo autunnale del 2018 (con la Fed fortemente orientata alla stretta monetaria), il differenziale tra le due tipologie di titoli si è riportata su livelli più bassi ed in linea con gli anni precedenti. Dopo una lunga discesa dai picchi della crisi del 2008/2009, lo spread ha continuato ad oscillare all’interno di un canale leggermente discendente. L’indicatore, perciò, non segnala particolari tensioni sul mercato del credito.

Andamento dello Spread dei titoli Corporate BBB USA. Fonte: fred.stlouisfed.org

Un altro segnale che i mercati e gli investitori continuano a navigare a vista, indecisi sul futuro e sulla direzione che prenderà l’economia nei prossimi mesi.

prova gratuitamente la newsletter k briefing

Lascia un commento