USA, richieste sussidi di disoccupazione continuano a scendere

Negli USA le richieste di sussidi di disoccupazione continuano a scendere; per la quarta settimana consecutiva si tocca il minimo da inizio pandemia. Germania, fiducia consumatori migliora a fine maggio. Questo ed altro nella K Briefing di oggi.

Germania, fiducia consumatori migliora a fine maggio. L’indice GfK che misura la fiducia dei consumatori tedeschi è migliorato ulteriormente nella lettura di fine maggio: -7 da -8.6 di inizio mese. Il dato è inferiore alle attese del mercato, fissate a -5.2 I consumatori si sentono più ottimisti circa le loro prospettive reddituali ma preferiscono aspettare ancora per spendere i risparmi accumulati nei mesi di lockdown.

Francia, cresciuti disoccupati e sussidi ad aprile. Nel mese di aprile in Francia si sono registrate 65.9 mila richieste di sussidi di disoccupazione, in aumento rispetto al mese precedente e oltre le attese del mercato (-26mila). Sempre nel mese di aprile il numero di persone in cerca di occupazione è salito a 3.624 milioni, il livello più alto dal luglio del 2020.

USA, ordini di beni durevoli in aprile. Primo segno meno su base mensile da un anno a questa parte per gli ordini di beni durevoli. Il -1.3% sorprende in negativo i mercati che si attendevano un avanzamento dello 0.7%. A far fare un passo indietro agli ordinativi il comparto automotive che da solo registra una flessione di oltre 6 punti percentuali. Gli ordini dedotta la componente trasporti sono cresciuti dell’1%. Molto importante la lettura degli ordini esclusi aerei e difesa, che balzano del 2.3%, battono le attese, e mostrano un’accelerazione degli investimenti da parte delle imprese statunitensi. Sempre oggi è stata rilasciata la seconda stima del PIL 1° trimestre. Invariata la crescita al +6.4% annualizzato, rivisto al rialzo l’indice dei prezzi: il deflatore passa dal +4.1% al +4.3%. Prezzi PCE core al 2.5%.

USA, mercato del lavoro, sussidi di disoccupazione continuano a scendere. Il mercato del lavoro americano ha finalmente intrapreso la via del recupero. Per la quarta settimana consecutiva calano le richieste di sussidi di disoccupazione, ritoccando i minimi da inizio pandemia. Settimana scorsa le richieste sono state 406 mila, quasi 20 mila in meno rispetto alle attese. La media a 4 settimane scende per la prima volta da marzo scorso sotto quota 500 mila, a 458 mila richieste. Rimane, unico neo, uno zoccolo duro di sussidi continuativi che anche la scorsa settimana sono rimasti attorno a quota 3.6 milioni.

USA, vendite di case esistenti in aprile. Le vendite di case esistenti sono scese su base mensile del 4.4%, contro attese di una crescita al 2%. Balzo, invece, su base annua: +51.7% rispetto al mese di aprile 2020 (in lockdown). Il NAR commenta il dato con due punti interessanti: l’offerta di case rimane anemica, tranne che per la fascia di prezzo alta; un aumento dello stock di case in vendita è possibile da inizio autunno prossimo.

Foto di Free-Photos

Vuoi ricevere KBriefing con tutte le notizie macro della giornata nella tua mail? Compila il form qui sotto.
I dati trasmessi attraverso questo modulo sono trattati secondo la nostra privacy policy, in linea con la normativa vigente. Per nessun motivo verranno ceduti a terze parti o utilizzati per l'invio di messaggi di natura commerciale.
Borsino MacroEconomico
Spazio Etf - Analisi e strategie con gli etf